• Vuoi autenticarti? [ Accedi ]
  •  

    Il modulo di ampliamento curricolare e di approfondimento delle competenze "SETiAmo" è rientrato all'interno del Progetto PON "QUESTA SCUOLA E' LA MIA". Modulo "Laboratorio creativo e artigianale per la valorizzazione delle vocazioni territoriali"

    Avviso n.10862 del 16 settembre 2016 - FSE
    Codice Progetto: 10.1.1A-FSEPON-FR-2017-3

    Periodo: marzo, aprile, maggio e giugno 2018. N. ore: 30

    Esperto: Giuseppe Crovato, imprenditore presso EXTRANO srl

    Tutor: Stefania Fioravanti, docente coordinatore ITI Sistema Moda

    Allievi partecipanti: n. 23 dell'ITI Sistema Moda

    N.​3 allieve di prima, n. 11 allieve di terza, n. 9 allieve di quinta

    Il modulo di ampliamento curricolare e di approfondimento delle competenze "SETiAmo" è rientrato all'interno del Progetto PON "QUESTA SCUOLA E' LA MIA"

     

    PREMESSA

    Foto con i foulardPer più di un secolo la seta è stata insieme al cotone una grande risorsa per tutto il territorio friulano, che ancora oggi vede la presenza di vecchie filande abbandonate o recuperate per altri usi. Un patrimonio dimenticato ormai da lungo tempo, ma che è stato una componente importante dell’economia familiare nel tessuto sociale delle realtà della campagna friulana e veneta, fino al secondo dopoguerra.

    La galleria con le altre foto si trova a fondo pagina.

     

    OBIETTIVI FORMATIVI 

    Acquisizione delle capacità-modalità finalizzate alla collaborazione in un gruppo di lavoro, al fine di formarli all’attività professionale.
    Raggiungimento, da parte di ogni allievo, delle conoscenze-competenze nel campo tessile.
    Crescita della motivazione allo studio delle materie professionalizzanti.

     

    CONTENUTI

     Il modulo ha avuto lo scopo di far conoscere agli allievi il ciclo vitale, completo, del baco da seta con annesso il suo processo produttivo. Dall’estrazione del filo grezzo, alla tessitura attraverso specifici telai fino alle lavorazioni successive:

    • La storia del baco da seta;
    • la tecniche di tessitura;
    • le tecniche di rappresentazione grafica;
    • la teoria del colore;
    • la composizione decorativa;
    • i rapporti compositivi;
    • le tecniche di stampa (serigrafica, ink jet).

    Il modulo è stato svolto in tre fasi di realizzazione:

    • La prima, informativa è stata svolta a scuola, esperti del settore hanno illustrano tutti gli stadi di sviluppo del Bombix Mori a partire dalle uova, passando per la larva, la crisalide per arrivare infine alla farfalla.
    • La seconda fase ha visto delle visite guidate: una a Padova presso il CRA-API (Centro per la Ricerca in Agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria) unità di ricerca di Apicoltura e Bachicoltura. Un’altra visita si è svolta ad Azzano Decimo presso la ditta “Extrano” specializzata nelle lavorazioni sulla fibra serica. Nell'azienda gli allievi hanno avuto modo di osservare come si effettuano le nobilitazioni tessili sul tessuto (purga, tintura e finissaggio). La terza visita ha avuto luogo a Venezia, presso la tessitura “Luigi Bevilacqua” che si occupa della produzione di tessuti raffinati come broccati e damascati, realizzati con telai a mano del Quattrocento.
    • La terza fase “sperimentale” si è svolta prevalentemente in laboratorio moda. I ragazzi hanno ideato, progettato e rappresentato un modulo (per realizzare la texture), tenendo conto di tutto ciò che hanno potuto osservare e comprendere al meglio durante le uscite organizzate. Tra le tavole che hanno realizzato, sono state selezionate le migliori per dare vita ad una texture applicata e stampata successivamente su un foulard realizzato a conclusione del modulo.

    In questo percorso si è voluto rivalorizzare una fibra con una grande storia, che con l’avvento dei nuovi materiali e delle nuove tecnologie, ha perso parte della sua produzione mondiale. Si è proposto agli allievi un progetto breve ma intenso, alla riscoperta di tecniche ormai obsolete mirando alla realizzazione, in termini contemporanei, di prodotti le cui materie prime costituiscono la storia della nostra cultura.

     

    DATE ED ORARI DELLE ATTIVITA'

    21/03/2018 13:00 - 16:00 - 3 ore
    28/03/2018 13:00 - 16:00 - 3 ore
    05/04/2018 13:00 - 17:00 - 4 ore
    07/04/2018 12:30 - 16:30 - 4 ore
    09/04/2018 13:30 - 16:30 - 3 ore
    10/04/2018 13:00 - 16:00 - 3 ore
    11/04/2018 13:00 - 16:00 - 3 ore
    04/05/2018 13:00 - 17:00 / 17:00 - 18:30 - 5,5 ore
    05/05/2018 12:30 - 14:00 - 1,5 ore

     

    COMPETENZE PREVISTE

     L'allievo:

    • conosce le caratteristiche (chimico-fisiche) della fibra serica;
    • classifica i diversi stadi del baco da seta;
    • conosce e utilizza termini specifici nell’ambito tessile;
    • conosce le caratteristiche commerciali della seta;
    • conosce i trattamenti finalizzati al prodotto;
    • è il grado di comporre una texture partendo da un modulo.

     

    RISULTATI ATTESI

    Il modulo, attraverso le attività laboratoriali e le visite guidate, ha voluto stimolare gli allievi ad accrescere il loro interesse sulle materie professionalizzanti, che occupano gran parte del piano di studi; ampliare le conoscenze tecnico-pratiche aziendali. Inoltre, il lavoro di team, che il percorso ha svolto, riproducendo realmente la collaborazione che avviene in azienda tra vari settori, ha fatto emergere le competenze trasversali quali la capacità di relazionarsi e di collaborare, indispensabili in un contesto lavorativo.



    Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.